La Città di Pompei ha aderito al circuito nazionale ed internazionale delle città partners della Festa della Musica Europea sostenuta dal Mibact, con la Direzione Artistica di Giuseppe Scagliarini, founder del laboratorio di Design e Turismo Culturale Sensi Linguaggi Creativi.

Domenica 21 giugno, al via la sesta edizione, nella nuova location di piazza Schettini, voluta dal Commissario Prefettizio Santi Giuffrè, che segna l'avvio della stagione estiva con il primo evento in Campania dopo il lokdown e con il Patrocinio Morale del Consiglio Regionale e dei Distretti Turistici. Le Associazioni, La Proloco Pompei Promotion e le Imprese cittadine, hanno accolto con grande interesse quest'evento che rilancia Pompei nel panorama delle città d'arte, della cultura e del turismo di qualità.

Mai come in questo momento e dopo aver attraversato uno tzunami sanitario con il Covid-19, il 21 giugno segna il passaggio dalla primavera all'estate, da sempre considerato nelle antiche tradizioni popolari e religiose, una "giornata magica", un passaggio propizio che assicura prosperità, fecondità e salute, con riti sconosciuti ai più. Nel rispetto rigoroso delle prescrizioni sanitarie, lo spettacolo vedrà la partecipazione spontanea di circa cento artisti, tra dilettanti e professionisti, che dedicheranno la loro esibizione al tastierista vesuviano Joe Amoruso, scomparso recentemente, che ha annoverato collaborazioni con Pino Daniele, Zucchero, Alberto Fortis, Andrea Bocelli, Roberto Murolo e che è stato uno dei fondatori della innovativa energia musicale napoletana "Napolitan Power".

Tra gli artisti più prestigiosi, segnaliamo la partecipazione di Antonio Onorato, Alessandro La Corte, Pasquale De Angelis, Pino Tafuto, Leonardo De Lorenzo, Antonio Izzo, Alfonso D'Apuzzo, Francesca Maresca, Paolo Del Vecchio, Metalli, Beatrice Valente, Gianpiero De Honestis, Gianmarco Santarpino, Domenico Guastafierro, Igor Di Martino, Alessandro D'Auria, Alessandra Tumolillo, Tommy Miglietta e Kunteo e Antonio Langone. Ospiti speciali come Gigi Di Luca, Mariasole Di Maio, Mario Grazio Balzano e dell'Associazione Napul'è Sound, con la conduzione di Angela Rosa D'Auria e Peppe Croce, renderanno viva la manifestazione, divenuta nel corso degli anni un appuntamento istituzionale.