Il Natale è, da sempre, il periodo dell’anno in cui ci si impegna in favore degli altri, tra gesti di altruismo e solidarietà. Non mancherà l’apporto di Tutela la Salute e MaranoLab in tal senso. Le due sopracitate Associazioni, infatti, hanno organizzato un evento che andrà in scena nella mattinata di domenica 19 dicembre dalle 9 alle 13, presso la parrocchia di San Rocco. La cittadina, commissariata per infiltrazioni camorristiche, ha bisogno di eventi come questo per recuperare il fondamentale aspetto della socialità, obiettivo centrato dai due presidenti, Diego Mancini ed Alessandro Pace.

I bambini potranno vivere la magia del Natale nel villaggio natalizio con Babbo Natale e gli elfi. Parteciperà anche l’Associazione “Si può fare”: un gruppo di attori coinvolgerà i bambini in varie improvvisazioni teatrali su testi di Gianni Rodàri. Gli alberi, i giocattoli, le renne e la neve si animeranno e doneranno gioia e sorrisi. Grazie al gioco teatrale, i bambini vivranno avventure fantastiche con personaggi insoliti, che li accompagneranno in viaggi straordinari, ricchi di allegria e spensieratezza, nel magico mondo del Natale.

Francesca Della Volpe, membro di Tutela la Salute, ha dichiarato in merito: “Il 19 dicembre, presso la parrocchia San Rocco sita a Marano di Napoli, ci sarà il villaggio di Babbo Natale. Un evento che permetterà a tutti, in particolar modo ai più piccoli, di vivere la magica atmosfera del Natale. Tante sono le attività previste tra cui la possibilità di spedire direttamente al Polo Nord le letterine a Babbo Natale. Sarà un bel momento di serenità per ritrovarsi tutti insieme”.