'Al cinema in sicurezza' è lo slogan che accompagnerà "Capri Hollywood 2021" il Festival Internazionale del cinema in programma dal 26 dicembre al 2 gennaio.

L'evento fondato e prodotto da Pascal Vicedomini con l'Istituto Capri nel mondo, il sostegno del MiC e della Regione Campania quest'anno è promosso con il patrocinio della Croce Rossa Italiana per garantire il rispetto delle regole governative definite dal CTS e di quelle stabilite dalle ordinanze regionali.

''La kermesse, sin dal 1995 posizionata in calendario nel clou della stagione americana delle premiazioni, Golden Globes e Oscar, per la prima volta si terrà tra Anacapri, Capri, Sorrento, Pompei, Ercolano e Napoli.

La conclusione sarà al Teatro San Carlo, il 3 gennaio, con un sobrio gala realizzato con Intesa Sanpaolo e l'Università Telematica Pegaso - spiega Vicedomini - per celebrare i Maestri dell'arte cinematografica nazionali ed internazionali nel mito di Francesco Rosi e iniziare le celebrazioni del Centenario della sua nascita insieme a sua figlia Carolina Rosi e tante testimonianze.

Una dedica speciale va alla compianta nostra presidentessa onoraria Lina Wertmüller che di Napoli era diventata cittadina onoraria nel 2016''. La 26esima edizione di Capri Hollywood prevede oltre 150 proiezioni gratuite nelle sale cinematografiche, incontri e premiazioni ed anche un "Capri Special Contest", organizzato sulle piattaforme Mymoives.it e Eventive.org, con 1400 artisti indipendenti di 90 Paesi, che hanno fatto richiesta di partecipazione su filmfreeway.com". (ANSA)