INGREDIENTI: 350g tagliatelle all’uovo - sale - olio - 400gr di porcini - aglio - 100gr sedano - 100gr carota - ½ cipolla - pepe.

PREPARAZIONE:

  • Pulire i funghi porcini, tagliando la parte finale del gambo generalmente ricoperta da molta terra. Sarebbe preferibile non sciacquarli con l’acqua: il fungo la assorbe. Utilizzare solo un pennellino per togliere il terriccio residuo o un panno umido.
  • Tagliare i funghi a fettine sottili e passarli in padella con un filo d’olio extravergine di oliva ed uno spicchio di aglio. Lasciar cuocere per circa una quindicina di minuti. A fine cottura, salare e pepare a piacere.
  • Cuocere le tagliatelle in un brodo preparato con la parte spugnosa della cappella del fungo porcino e con sedano, carota e cipolla.
  • Scolare al dente la pasta e ripassarla nella padella dove sono stati trifolati precedentemente i funghi.
  • Conservare il brodo di cottura: la pasta all’uovo assorbe moltissimo liquido e le tagliatelle potrebbero risultare troppo asciutte. Per evitarlo, mentre si amalgamano ai funghi, aggiungere poco alla volta il brodo di funghi fino ad ottenere la giusta cremosità.