INGREDIENTI: 4 carciofi - 1 limone - 4 rametti di prezzemolo -1 spicchio di aglio - 100ml di brodo vegetale - olio extravergine di oliva - 400gr di pesce spada in tranci - sale – pepe.

PREPARAZIONE:

  • Lavare i carciofi, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, eliminare il fieno, ridurli a spicchi e metterli in acqua acidulata il limone.
  • Scaldare il brodo.
  • In una padella far imbiondire l'aglio nell'olio, quindi toglierlo.
  • Lasciar raffreddare per qualche istante l'olio fuori dal fuoco, unire i carciofi ben scolati e farli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.
  • Abbassare il fuoco, aggiungere il brodo, un cucchiaino di prezzemolo tritato e lasciar proseguire la cottura per 10 minuti circa coperto. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere un po’ di acqua.
  • Nel frattempo lavare il pesce spada, tamponarlo con carta da cucina, rimuovere la pelle e la lisca centrale e tagliarlo a cubetti.
  • Trascorso il tempo di cottura dei carciofi alzare la fiamma, unire il pesce spada e cuocere per pochi minuti mescolando continuamente. Non eccedere nella cottura, altrimenti diventa secco.
  • A fine cottura regolare di sale, unire una macinata di pepe e servire decorando con prezzemolo tritato ed un filo d'olio a crudo.