Spaghetti ai fiori di zucca

INGREDIENTI: 350 gr di spaghetti - 1 cipolla piccola - grana grattugiata - sale e pepe - 20 fiori di zucca - 10 pomodorini - olio extravergine d'oliva.

PREPARAZIONE:

  • Iniziate dalla pulizia dei fiori: eliminate le escrescenze spinose con l’aiuto di un coltello.
  • Eliminate tutto il gambo con un taglio netto.
  • Aprite delicatamente i fiori e controllate che all’interno non vi siano impurità, quindi prelevate i pistilli.
  • Puliteli bene all’interno con l’aiuto di un foglio di carta da cucina.
  • A piacere potrete anche passarli sotto il getto dell’acqua corrente, quindi disponeteli su un canovaccio pulito per farli asciugare all’aria.
  • Una volta bene asciutti tagliateli a striscioline e teneteli da parte.
  • Sbucciate la cipolla, trasferitela su un tagliere ed affettatela molto sottilmente.
  • Lavate i pomodorini ed asciugateli, quindi tagliateli in quarti.
  • Versate in un tegame dell’olio di oliva ed accendete la fiamma.
  • Una volta caldo unite la cipolla e fatela rosolare per circa 5 minuti, mescolando spesso.
  • Aggiungete i pomodorini e, su fiamma alta, fateli cuocere per 5-6 minuti mescolando di tanto in tanto.
  • Aggiungete per ultimi i fiori di zucca: proseguite la cottura per 3-4 minuti.
  • Una volta cotti regolate di sale e pepe e fate insaporire.
  • Spegnete la fiamma e, mentre i fiori riposano, mettete a scaldare l’acqua per la pasta.
  • Non appena giunta a bollore, aggiungete una presa di sale.
  • Buttate gli spaghetti e fateli cuocere al dente.
  • Scolateli nella padella precedente, riaccendete la fiamma e fate saltare bene il tutto per qualche istante.
  • Insaporite con del grana grattugiato e mescolate ancora.
  • Servite gli spaghetti ai fiori di zucca caldi.