INGREDIENTI: 320 gr di pasta - 1 cavolfiore grande - 1 confezione di besciamella - 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato - 2 fettine di speck - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva - 1 spicchio d’aglio.

PREPARAZIONE:

  • Pulite il cavolfiore, eliminate le foglie esterne, staccate le cimette dal torsolo, sciacquate le cimette con acqua fresca ed eliminate le cimette scure se ci sono.
  • Procedete con la cottura a vapore del cavolfiore (15 minuti), mettendo il cestello forato su una pentola con acqua che bolle il cestello non deve toccare l’acqua, deve arrivare al cestello solo il vapore, e coprite con un coperchio delle stesse dimensioni del cestello
  • In una padella a parte mettete uno spicchio d’aglio e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, fate imbiondire l’aglio ed aggiungete il cavolfiore già cotto a vapore, ripassatelo in padella per un minuto in modo da farlo insaporire, aggiustate di sale e spegnete la fiamma.
  • Schiacciate grossolanamente con la forchetta il cavolfiore, in modo da farlo diventare una purea, lessate la pasta e scolatela un minuto prima del tempo indicato sulla confezione, scolate la pasta e versatela in padella, aggiungete 3-4 cucchiai di besciamella, accendete il fuoco e girate in modo da far insaporire la pasta.
  • Mettete la pasta nella pirofila da forno ed aggiungete un po’ di besciamella mentre la versate o tra uno strato e l’altro (se scegliete una pirofila piccola ma alta), in superficie mettete un po’ di besciamella spalmata e per completare un paio di cucchiai di Permigiano grattugiato, infornate a 200° con grill.