A cura della Redazione
Trecase - Festa di San Gennaro, una settimana di eventi: concerto di Gragnaniello

Solennità di “San Gennaro” a Trecase. Per le celebrazioni in onore di San Gennaro predisposti da don Aniello Gargiulo, la comunità parrocchiale e la cittadinanza tutta di Trecase vivono momenti intensi di preghiera nella solennità dell’esaltazione della Santa Croce a quattro anni dall’elevazione della chiesa a “Santuario” diocesano ed è, possibile, con decreto di Papa Leone XIII, ricevere l’indulgenza plenaria.  

Fitto è il calendario delle celebrazioni liturgiche che don Aniello Gargiulo, coadiuvato dalla comunità parrocchiale, ha promosso per questo evento. Lunedì 17 settembre, ore 19:00, la S. Messa è officiata da don Giuseppe Cesarino, parroco di Nostra Signora di Lourdes di Napoli. Martedì 18 settembre, ore 19:00, la S. Messa è celebrata da don Salvatore Accardo, decano del XIII Decanato della Diocesi di Napoli; alle ore 20:30, celebrazione dei primi vespri di San Gennaro, esposizione del SS. Sacramento e Adorazione eucaristica fino a mezzanotte.

Mercoledì 19 settembre, Solennità di San Gennaro, patrono di Trecase, è possibile, con decreto di Papa Pio IX, ricevere l’indulgenza plenaria.

Orario delle SS. Messe: ore 7:00 la S. Messa è celebrata da don Aniello Gargiulo; ore 8:30 celebra don Ciro Esposito, parroco della chiesa di S. Teresa di Torre Annunziata; ore 10:00 officia don Daniele Izzo, parroco della chiesa di San Giuseppe di Torre del Greco; ore 11:30 celebra don Ciro Cozzolino, parroco della SS. Trinità di Torre Annunziata; ore 19:00 celebra il sacerdote novello di Torre del Greco don Antonio Germano.

Nei giorni 20 e 21 settembre le Sante Messe delle ore 19:00 sono celebrate, rispettivamente, da don Ciro Scala, vicario della parrocchia Maria Assunta in Cielo a Miano, e da don Federico Battaglia, parroco della chiesa di S. Antonio a Trecase. Sabato 22 settembre, la Celebrazione Eucaristica delle ore 19:00 è presieduta da Mons. Gennaro Acampa, Vescovo Ausiliare di Napoli. Domenica 23 settembre, le Sante Messe si tengono alle ore 8:00 e alle ore 11:00; alle ore 17:15 si tiene la Celebrazione Eucaristica e a seguire la processione con la statua del Santo Patrono per le vie cittadine.

Per i festeggiamenti esterni, il Comitato Festa Patronale del Santuario, in sinergia con don Aniello Gargiulo e con il supporto dell’Amministrazione comunale e la collaborazione delle Forze dell’Ordine, della Protezione Civile, delle Associazioni e degli sponsor, ha organizzato numerose iniziative.

Mercoledì 19 settembre, ore 06:30, apertura della giornata in onore di San Gennaro con i fuochi d’artificio; ore 8:15 giro di ringraziamento per le strade cittadine a cura del Comitato Festa con la “New Band” Amici della musica; ore 20:00 nel Santuario “Santa Maria delle Grazie e San Gennaro” in Piazza San Gennaro, a cura dell’associazione Prometeo concerto “Omaggio alla Madonna delle Grazie e a San Gennaro” con la soprano Tina Mancuso accompagnata dai Maestri Ciro Montella, organo e Silvia Muraca, violoncello e con lettura di brani a cura di Eva Contigiani e Maria Serritiello. Giovedì 20 settembre, ore 16:30, giochi della tradizione contadina per le strade cittadine; ore 20:30, in Piazza San Gennaro concerto live di Claudia Megrè da The Voice, offerto da Hotel Il Rosone – Vesuino – È Più.

Venerdì 21 settembre, ore 16:30, corse delle botti e pigiatura dell’uva a cura dei professori Oropallo e Carotenuto; ore 20:00, in Piazza San Gennaro, apertura della “XXIII sagra del Vino e del Tortano”; ore 20:30, concerto del gruppo “Arsene Duevi Quartet”, organizzazione ETHNOS.

Sabato 22 settembre, ore 21:00, in Piazza San Gennaro esibizione canora del gruppo “I Vesuviani”, melodie napoletane; ore 22:30 concerto live di Enzo Gragnaniello.

Domenica 23 settembre, ore 07:45, apertura della giornata con i fuochi pirotecnici in località Vallone; ore 09:15 e ore 20:30, diana di fuochi di artificio, rispettivamente in Piazza San Gennaro e prolungamento di Via Vesuvio; ore 17:00, omaggio ai caduti della Grande Guerra con la deposizione di una corona di alloro al monumento in Piazza San Gennaro. Alle ore 21:00, in Piazza San Gennaro, esibizione di danza classica a cura dell’associazione “M.me Pavlova” di Trecase; a seguire spettacolo musicale con il duo voce/chitarra Desyrè e Borriello; ore 23:00, chiusura della Festa con lo spettacolo di fuochi pirotecnici e l’“Incendio del campanile”.

Per tutta il periodo della Festa, la “Pro Loco Trecase” presenta “Ricurdammoce o ‘ ppassato” a cura di Nino Vicidomini, nel Teatro Corelli.

(Francesco Manca)