A cura di Mario Cardone

Una fiaccolata con i giovani e per i giovani. Ma soprattutto per ricordare Fabiano Mazzetti, il 20enne di Pompei morto a seguito di un incidente sul lavoro.

Il ragazzo lavorava presso una nota industria conserviera di Fisciano quando, la sera del 17 ottobre scorso, rimase schiacciato da una pressa mentre stava ripulendo un macchinario.

Sulla tragedia è in corso una inchiesta della magistratura.

La comunità di via Aldo Moro, dove Fabiano risiedeva insieme ai genitori Enzo (ex segretario cittadino del Pd, e titolare di una edicola della zona) e Marilù, al fratello gemello Riccardo e alla sorella Ludovica.

Mercoledì 16 novembre, alle ore 18, i cittadini si raduneranno proprio in via Aldo Moro, nei pressi del caseificio, e marceranno silenziosamente fino alla Parrocchia di S. Giuseppe, dove ci sarà poi un momento di preghiera.

twitter: @MarioCardone2  

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook