A cura della Redazione
Basketorre, vittoria sul campo del Benevento

Il Basketorre passa con autorità sul campo di Benevento e mette in carniere i primi due punti del 2015/16 in un campionato di serie D che si sta rivelando estremamente equilibrato e ricco di insidie. I biancoblù partono per il Sannio orfani del play titolare Festa e dell’under Guida ma possono finalmente schierare il nuovo arrivo Petrocelli. Partono bene i torresi ma a metà primo quarto sembrano accusare un momento di calo permettendo ai  padroni di casa, sospinti dalla fisicità di Romano e dalla precisione di Iariccio dalla distanza, di conquistare un discreto margine di vantaggio; a differenza di quanto avvenuto nelle prime due giornate i ragazzi di coach Scaramozza reagiscono immediatamente ricucendo lo strappo già sul finire della frazione. Nel secondo periodo Di Luise prende il controllo della squadra con autorevolezza coadiuvato da un ottimo Carfora, Balzano conferma il proprio ottimo momento di forma centrando con regolarità impressionante la retina beneventana imitato dal solito Fontanella, Petrocelli e capitan Santoro prendono le misure al pur ottimo lungo avversario e dominano sotto i tabelloni sia in attacco che in difesa. All’intervallo lungo la partita è saldamente in controllo per gli oplontini e la seconda parte del match scorre via tranquillamente con i Sanniti che sembrano rassegnati alla sconfitta mentre Di Maria e compagni giocano in scioltezza incrementando il vantaggio fino a +18. Nel finale ci sono minuti per gli under Ascione, Costantino e il nuovo arrivo ( in prestito dallo Stabia ) Manzo.

“Era fondamentale sbloccarci e cominciare a vincere dopo le delusioni delle prime giornate – è il commento di coach Scaramozza –. Ci siamo riusciti fuori casa su un campo difficile e contro un avversario che schierava un paio di individualità di grande valore. Abbiamo giocato di squadra come testimonia il fatto di avere ben cinque giocatori in doppia cifra e, soprattutto, abbiamo difeso con grinta , adesso cercheremo di proseguire su questa strada a partire dal prossimo impegno casalingo”.

Soddisfacente la prestazione del nuovo “acquisto” Pierpaolo Petrocelli che oltre a mettere a bersaglio 10 punti ha difeso energicamente e preso rimbalzi e sarà senz’altro, anche in termini di esperienza, un elemento su cui fare affidamento nella lunga stagione di serie D.

Prossimo appuntamento con la prima squadra del Basketorre sarà Domenica prossima alle 18,30 presso la struttura del PalaOplonti ( liceo Pitagora) avversari gli ostici casertani del Parete.

Proseguono le attività del settore giovanile che si prepara all’imminente inizio dei campionati. L’under 14 di coach Magliulo ha disputato un’ottima amichevole con i parietà di Boscoreale, interessanti gli spunti per il coach torrese al termine di incontro equilibrato e di buono spessore tecnico.

Hanno ben figurato anche gli Under 16 di coach Cipriano che , opposti ai fortissimi salernitani della Scuola Basket Salerno ( che disputano il campionato di Eccellenza ), non hanno mostrato timori reverenziali mettendo in mostra un gioco organizzato e piacevole.

Bellissimo gemellaggio per gli Aquilotti 2005/2006 che hanno vissuto, accompagnati dalle istruttrici Adelaide Tessitore e Alessandra D’Ambrosio, un divertente pomeriggio con gli amici del Basket Stabia: gioco, partite, canestri ma , ciò che più conta, gioia e risate per tutti.

Ai nostri di partenza anche i tornei femminili con le torresi Roberta Di Martino , Syria Germano e Federica Civale impegnate, con la maglia del Basket Femminile Stabia nei tornei Under 14 e 16 mentre, per quanto riguarda l’under 13, è in programma una ulteriore collaborazione Stabia/Basketorre.