A cura di Salvatore Cardone

“Lampi di genio” all’Istituto Leonardo Da Vinci di Poggiomarino. È questo il titolo della nuova e originale  iniziativa promossa dalla dirigente scolastica Tiziana Savarese.

È un viaggio verso i confini della scienza che si svolgerà nell’arco di due mesi e mezzo, dal 6 marzo al 22 maggio. Sette  incontri con esperti noti a livello nazionale e internazionale. Tra essi il professor Giulio Tarro, virologo di fama mondiale, pluricandidato al Nobel, che terrà una lezione su “ I vaccini ieri, oggi e domani”. E il professor Giuseppe Longo, titolare della cattedra di astrofisica presso la Scuola Politecnica dell’Università Federico II di Napoli. Il quale sarà relatore di “Un uomo e il cosmo”, nell’ambito di una serata dedicata a ”Il cielo stellato sopra di me”, durante la quale AstroCampania, che ha saputo individuare e fotografare un potente lampo gamma al di fuori della nostra galassia, effettuerà degli interventi osservativi.

Gli altri argomenti verteranno sulle nanotecnologie, sulla robotica, sui motori molecolari e su altre interessanti questioni scientifiche. È un progetto culturale e di informazione che volge lo sguardo verso il futuro, aperto non solo a docenti e studenti, ma anche a studiosi ed appassionati di queste tematiche che  parteciperanno anche al dibattito nello spazioso auditorium della scuola.