A cura di Mario Cardone

Il prossimo Consiglio comunale sarà in diretta streaming. Parola del sindaco di Pompei Nando Uliano, che si è incontrato con tanto di ripresa web (trasmessa recentemente) con Fabio Liguori, esponente 5 Stelle e suo antagonista per la poltrona di primo cittadino alle ultime elezioni amministrative, e di una rappresentanza del M5S di Pompei.

Il motivo del tavolo di confronto, come molti a Pompei hanno potuto vedere, è dipeso dalla necessità di trasparenza dei dibattiti politici. Il reclamo che Liguori e compagni hanno rivolto al sindaco boy scout è di essere responsabile di “un social regime” dal momento che i suoi collaboratori “cancellano” le “amicizie” con gli interlocutori scomodi. Ultimo il caso di un genitore che protestava legittimamente per alcune carenze della scuola del figlio.

Uliano si è scusato a nome del suo collaboratore, assicurando che non era a conoscenza del disguido ma che da ora in poi farà tutto da solo. Ha spiegato che riguardo alla diretta streaming dei Consigli comunali già si è provveduto l’anno scorso ad approvare il regolamento (che a dire il vero è passato sotto silenzio senza neanche la legittima pubblicità di chi avrebbe potuto vantarsene).

Riguardo alle riprese ci sono problemi tecnici. In ogni caso, parola di sindaco, la diretta partirà dalla prossima seduta dell'Assise, così tutti i cittadini potranno informarsi in diretta sugli atti amministrativi riguardanti assunzioni, incarichi, lavori pubblici, bilancio, tasse e così via.

Come funzioneranno le cose a regime, cioè quando saranno superati i problemi tecnici riguardanti la ripresa diretta? Semplice, ci sarà un siparietto sul sito del Comune di Pompei che trasmetterà in diretta il "teatrino" della politica locale (una versione diretta dei Consigli comunali tipo la diretta parlamentare in TV). Così avremo tutti modi di valutare la portata degli scontri nei dibattiti politici tra maggioranza e opposizione (per esempio il consigliere Alfonso Conforti lo vedremo dissentire - come fa sempre - riguardo alle precisazioni portate dalla consigliera di minoranza Maria Padulosi) ed osservare, nel contempo, le espressioni del volto (a volte divertite a volte sconcertate del sindaco Uliano) che dal suo scranno più alto (al fianco del presidente Alberto Robetti) segue l’andamento dei lavori, intervenendo di tanto in tanto. E’ un sistema moderno d’informazione ai cittadini che fa crescere il livello della politica. 

twitter: @MarioCardone2

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook