A cura di Mario Cardone

Al “Varnelli pizza bistrot & restaurant" di Pompei la prima tappa del “Percorso degli Artigiani del Gusto”. Parliamo della famosa iniziativa pompeiana food & beverage che esprime il protagonismo del 24enne manager Francesco Varnelli (nella foto), Un giovane protagonista che accetta le sfide da veterano. «Meglio mettersi in gioco in prima persona che nascondersi dietro le etichette altrui» sostiene, illustrando il suo progetto di ristorazione che ha i piedi per terra e l’entusiasmo dell’accoglienza mediterranea.

Il restyling dell’antico albergo sito in via Plinio ha valorizzato l’immagine dell’Hotel del Sole, dotato di un paesaggio dal valore unico a fronte strada, con vista sul parco archeologico di Pompei. In quell’ambito opera il "Varnelli pizza bistrot & restaurant" nella valorizzazione turistica di un monumento archeologico famoso in tutto nel mondo. Il locale è dotato di un’ampia sala interna articolata in settori indipendenti ed arredata in stile moderno e colori mediterranei, con piano bar e forno posti tra pannelli murali in piastrelle azulejos.

La sala di degustazione respira dal verde del giardino frequentato da un bel pappagallo variopinto. Forma un “angolo del sole di Pompei” con il menù orientato al target giovanile, in una combinazione di piatti della tradizione, arricchita dai richiami della cucina globalizzata. Al centro della proposta trionfa la pizza napoletana, dalla Regina Margherita alle pizze della casa. In questo magnifico contesto, il 9 novembre prossimo i fari saranno tutti puntati sulla selezione di prodotti alimentari di eccellenza, che saranno proposti agli ospiti dell’evento e agli appassionati della ristorazione di qualità. Curatrice del progetto è l’azienda "Perrella distribuzione", con il supporto del food hunter Giuseppe Gargiulo, ricercatore di cibi campani di eccellenza, che è andato alla ricerca di artigiani locali produttori di olio, pomodori, formaggi, salumi e conserve. Fiore all’occhiello del progetto è l’innovativa Farina Intera realizzata dal Molino Varvello, l’unica farina bianca che, grazie all'esclusiva lavorazione Fedele (un metodo di produzione naturale sviluppato in collaborazione con l’Università di Bologna), conserva integre le parti nobili del chicco di grano.

Studi da parte dell’Università di Pavia, inoltre, ne hanno dimostrato l’efficacia nella riduzione della glicemia postprandiale sia in soggetti sani sia in sovrappeso. Durante l’evento saranno presentate e degustate le combinazioni di ingredienti che entreranno a far parte del nuovo menù del “Varnelli pizza bistrot e restaurant”, studiate dal pizzaiolo resident Antonio Onorato che sarà affiancato dal brand ambassador dell’azienda Perrella, Raffaele Bonetta della Pizzeria Ciarly.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook