A cura della Redazione
Napoli - Contromano in Tangenziale, in carcere Aniello Mormile

Aniello Mormile lascia l'ospedale. Il dj 29enne che il 25 luglio scorso percorse alla guida della sua auto 5 km contromano in Tangenziale, provocando la morte di due persone, la fidanzata Livia Barbato, 22 anni, ed Aniello Miranda di Torre del Greco, è stato trasferito al carcere di Poggioreale.

Nei suoi confronti pende un'accusa di duplice omicidio volontario. Mormile era ubriaco al momento di compiere il suo folle gesto.