A cura di Mario Cardone

Anziano di 84 anni si è lanciato giù dal balcone al quinto piano di un edificio sito in via Lepanto a Pompei, quasi di fronte alla caserma dei carabinieri.

Erano le prime ore dell’alba di domenica 27 novembre, intorno alleì 5, quando F. P., di 84 anni, è salito su una sedia e si è gettato giù dal balcone del suo appartamento sito nel centro storico di Pompei.

Sul posto sono accorsi i carabinieri ma per il poveretto, che pare soffrisse del morbo di Alzheimer, non c’è stato più nulla da fare.

Ora, prima delle onoranze funebri, la famiglia attende la risoluzione del magistrato di turno riguardo ad un’eventuale opportunità di ordinare l’autopsia della salma, che appare allo stato dei fatti improbabile, anche se non si conosceranno mai le reali motivazioni del grave e tragico gesto: se la sua morte è stata cagionata dalla volontà di togliersi la vita per porre fine allo stato di sofferenza oppure da un’improvvisa perdita di coscienza a causa della grave malattia di cui soffriva.

twitter: @MarioCardone2 

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook