A cura di Antonio De Rosa
Torre Annunziata - Oplonti Volley, continua campagna rafforzamento

Oplonti Volley non è solo vittorie ed obiettivi da raggiungere, ma anche rivincite e occasioni di poter fare meglio, di risollevare un passato non luminoso.

Su questa scia, si inquadra l’ingaggio dell’opposto classe ’93 Nello Maisto.

“Mi chiamo Nello Maisto, e sono un opposto classe ’93 – così si presenta il neo entrato nella famiglia Oplonti – e vanto diverse partecipazioni in serie C con la maglia dell’Arzano e del Padula”.

Il ragazzo ci racconta del suo amore per la pallavolo, nato quasi per caso: “La mia carriera inizia nell’Ercolano grazie a mia sorella: mi fece innamorare lei di questo sport quando avevo solo 13 anni, portandomi casualmente in una palestra. Così decisi di lasciare il calcio e di darmi al volley. Lì ho fatto tutta la trafila negli under 13, 14 e 18, ho giocato a Portici e Casalnuovo ritornando, dopo queste esperienze, all’Ercolano”.

Ma che impressioni ha il nuovo opposto dell’Oplonti Volley sulla dirigenza?

“Ho avuto occasione di parlare con il diesse Filippo Carotenuto e ne sono rimasto affascinato, si vede che sono persone serie e con un mucchio di esperienza nel mondo del volley”.

Parlavamo di rivincite, ed il desiderio di riscatto si intreccia alla perfezione con i sogni del nostro nuovo protagonista: “Il mio obiettivo di quest’anno è senza dubbio raggiungere i play-off, la nostra giovane forza deve essere la mina vagante di questo girone. Già varie volte ho ottenuto questo risultato e so che emozione si prova a giocarsi la qualificazione ad una serie maggiore. Voglio anche riscattarmi dopo lo scorso anno non proprio positivo. Questa deve essere la mia stagione, per dimostrare realmente quanto valgo!”