A cura di Domenico De Vito

Venti gol in 19 partite, Ciruzzo Immobile da Torre Annunziata supera Bruno Giordano (108 gol) nella classifica dei bomber della Lazio di sempre con 109 gol, posizionandosi al quarto posto dietro a mostri sacri come Silvio Piola (145), Giuseppe Signori (127) e Giorgio Chinaglia (121).

Ieri nella partita disputata con il Napoli all'Olimpico di Roma, Immobile ha messo a segno la sua ventesima rete in Campionato, frutto della sua caparpietà ma anche dell'indecisione del portiere partenopeo Ospina, che ha bissato la papera di Meret al San Paolo contro l'Inter. 

Obbiettivo e sincero, Ciruzzo ai microfini di Sky nel dopo partita ha detto che il Napoli avrebbe meritato ampiamente il pareggio, ma la vittoria della Lazio era frutto della voglia di lottare di tutti i giocatori fino all'ultimo minuto.

Immobile è in corsa anche per la "Scarpa d'oro 2019/2020". Prima della partita di ieri, infatti, occupava il primo posto in classifica insieme a Lewandowski con 38 punti. 

Intanto ieri a Torre Annunziata, molti estimatori del bomber laziale, hanno brindato al prestigioso traguardo raggiunto da Ciruzzo, che di fatto lo proietta nella storia della Lazio, nonostante la loro delusione per l'ennesima sconfitta del Napoli.