A cura di Mario Cardone

Proseguono i furti al centro e nell’area residenziale di Parco Maria. Ieri mattina è stata derubata una persona anziana all’interno di un supermercato del centro mentre stava facendo la spesa. Si è trattato di un borseggio con destrezza eseguito per “sfilare” il portafogli dalla tasca dell’anziano intento a comprare i prodotti nel banco della frutta. Nel portafogli, oltre ai documenti, c’era poco più di 50 euro in contanti. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri di Pompei che hanno aperto le indagini. In primis bisognerà vedere se ci sono registrazioni video del ladruncolo nei filmati delle telecamere a circuito chiuso del supermercato pompeiano. Dalla prima visione di tali immagini emerge la ripresa di un uomo che sfila il portafogli dalla tasca dell’anziano ma non si capisce se c'è stato o meno l’aiuto  di un complice.

A Parco Maria è stato trovato sfondato un cancello automatico di notevoli dimensioni al fine di derubare un’automobile di lusso. Il contrasto delle forze dell’ordine a questi episodi c’è ma a quanto pare non è ancora sufficiente a scoraggiare i delinquenti. I carabinieri di Pompei  qualche mese fa hanno arrestato due ladri d’automobili, beccati nell’operazione del furto. Secondo quanto commentano i residenti, si tratta sempre degli stessi individui che arrivano da fuori e che operano colpi a ripetizione avendo imparato usi ed abitudini dei residenti. Numerosi sarebbero gli accessi clandestini ai giardini delle villette residenziali nelle ore notturne. L’ultimo risale  a qualche notte fa, quando tre figure sono state riprese dalle telecamere di un’area videosorvegliata. E’ scattato l’allarme ma la banda è riuscita a darsi alla fuga. Attualmente c’è forte tensione a Parco Maria e nelle zone limitrofe (centro e via Aldo Moro, dove si sono verificati altri casi).

Alla fine parliamo di microcriminalità ma sono episodi del genere che finiscono per turbare la quiete delle persone. Ciò che preoccupa di più i residenti, però, sono i furti negli appartamenti e nelle attività commerciali. Anche i tentativi di delinquere scampati per qualche motivo o intervento della forza pubblica, mettono in evidente pericolo la sicurezza della gente.