A cura della Redazione
Torre Annunziata - Basketorre ancora sconfitto in casa. Gli oplontini cedono al Casapulla

Sfuma ancora nel finale la vittoria per il Basketorre, che fatica a trovare continuità nel campionato di serie D. A violare il PalaOplonti "Siani" di Torre Annunziata stavolta è l’ottimo e ben organizzato Casapulla. I bianchi di coach Scaramozza cominciano bene, la prima metà di gara è spumeggiante con Di Maria, Guida e Fontanella che bersagliano con regolarità e precisione la retina avversaria, gli ospiti sembrano non riuscire ad opporre grande resistenza cosicchè all’intervallo il vantaggio oplontino è di nove punti. La seconda parte del match vede materializzarsi la veemente reazione degli ospiti che riducono progressivamente il divario, anche se Santoro e compagni sembrano poter gestire tranquillamente i ritmi del gioco finché, a circa quattro minuti dalla sirena finale, un improvviso passaggio a vuoto dei biancoblu, incapaci di trovare la via del canestro ed intestarditisi nel cercare conclusioni dalla lunga distanza, consente al Casapulla di mettere la testa avanti. La lunga teoria di  falli sistematici del minuto finale non sortisce effetto: i casertani sono implacabili dalla lunetta e sono loro ad esultare al fischio conclusivo.

«Certamente un passo indietro dopo la bella vittoria di Solofra - commenta il direttore sportivo Betteghella -. Abbiamo degli inspiegabili cali di tensione negli ultimi minuti che ci sono costati più di una vittoria. Speriamo di ricompattarci e di sfruttare al meglio le prossime partite, decisamente più abbordabili, per risalire in classifica»

Vittoria importante per l’Under 13 di coach Magliulo che passa sul difficile campo di Castellammare. I giovani oplontini iniziano contratti ma , prese la misure all’avversario, sciorinano una buona pallacanestro prendendo il controllo del match e  gestendo il vantaggio senza particolari patemi fino alla fine. Buona la prestazione dell’intero gruppo con Landi ed Ammendola trascinatori, ben coadiuvati da Veneziano, Alessandrella e Mautone. Il prossimo impegno, Domenica 13 al III Circolo di via Isonzo, vedrà opposti i torresi al forte Sales Vomero unica formazione imbattuta del girone oltre al Basketorre, un match che varrà, quindi, la testa solitaria della classifica.

Continua a vincere anche l’Under 14 che supera la Polisportiva Sorrento; Germano , Casciello e Mazzola e compagni impongono fin da subito il proprio superiore tasso tecnico e consentono al coach di gestire con tranquillità la partita dando ampio spazio a tutti gli effettivi. Da segnalare gli esordi di Balzano e Scarpa entrambi anche autori di pregevoli canestri.

Matura nel finale la prima delusione per l’Under 16 di coach Cipriano. Nel derby con Torre del Greco i biancoblù  per lunghi tratti sono avanti nel punteggio e lottano punto a punto in un appassionante ultimo quarto;  nel convulso finale, però, qualche errore di troppo ed un pizzico di sfortuna condannano Belverde e compagni.