A cura di Domenico Gagliardi

Dalle stelle alle stalle. Il Napoli passa dalla splendida prestazione all'Olimpico contro la Roma alla debacle del Castellani, dove l'Empoli batte gli azzurri 2-1 nel turno infrasettimanale del campionato di Serie A.

Una delle peggiori prestazioni della squadra da quando Ancelotti è in panchina. Azzurri svogliati, senza idee, remissivo. E il passivo avrebbe potuto essere ben più pesante se Meret non avesse compiuto ottimi interventi. 

Empoli in vantaggio con Farias al 29', complice la deviazione decisiva di Zielinski. Lo stesso polacco rimette in piedi il match con un tiro potente da fuori area allo scadere del primo tempo, che trova impreparato il portiere dei toscani.

Nella ripresa, Di Lorenzo trafigge Meret di testa su calcio d'angolo.

Gara da archiviare subito per il Napoli. Non è certo questa la squadra in grado di poter contendere all'Arsenal il passaggio del turno in Europa League.