A cura di Domenico Gagliardi

Cominceranno lunedì 18 gennaio i lavori per l'allestimento della mostra "Oplontis: il fascino e la bellezza" a Palazzo Criscuolo, sede del Comune di Torre Annunziata.

Ad eseguire gli interventi di riqualificazione, necessari per consentire lo svolgimento dell'evento culturale in programma dal 31 gennaio al 30 marzo prossimi, sarà la ditta Riccio Costruzioni srl, che si è aggiudicata l'appalto dal valore di poco più di 106 mila euro.

Gli interventi riguarderanno il ripristino delle sale del primo piano e del chiostro, l'abbattimento delle barriere architettoniche e l'installazione dell'ascensore. Quest'ultima servirà sia il primo che il secondo piano della Casa comunale.

La mostra si svilupperà su due livelli, con il Comune che si trasformerà in un vero e proprio museo temporaneo. Sarà creato un percorso ad hoc attraverso il quale i visitatori verranno guidati alla scoperta delle bellezze architettoniche e dei reperti rinvenuti nel sito archeologico di via Sepolcri. Tra questi, sculture ed ornamenti delle antiche Ville romane (A e B, meglio conosciute, rispettivamente, come di Poppea e di Lucius Crassius Tertius), i famosi Ori, ed altri pezzi pregiati mai esposti prima d'ora e stipati nei magazzini della Soprintendenza.

Per consentire l'esecuzione delle opere, molti uffici del primo piano saranno trasferiti presso la sede comunale di via Provinciale Schiti. Resteranno a Palazzo Criscuolo solo le stanze della Presidenza del Consiglio, del suo staff, e quelle in cui si riuniscono le commissioni consiliari.

L'ufficio del sindaco Starita ed il SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) si sposteranno, il primo temporaneamente, il secondo definitivamente, in via Provinciale Schiti. Così come quello della Segreteria Generale. Nella sede di Rovigliano si svolgeranno anche le prossime sedute del Consiglio comunale.

L'area espositiva verrà videosorvegliata 24 ore su 24 per tutta la durata della mostra (due mesi). Infine, i bus che trasporteranno i visitatori provenienti dalle altre città, stazioneranno presso il parcheggio della darsena dei pescatori, alle spalle del Comune.

 

Nell'immagine in basso, il manifesto della mostra degli Ori di Oplontis che si svolse a Torre Annunziata (prima ed unica volta) dal 13 al 28 maggio 1989 presso il Circolo Ricreativo dello Spolettificio in via Eolo