A cura di Salvatore Cardone

Sei anni fa, a distanza di poche ore, scomparvero due grandi torresi: Maria Orsini Natale il 10 novembre 2010 e Agostino (Dino) De Laurentiis, il giorno successivo. 

La prima, una scrittrice che ha saputo narrare magnificamente l'epopea dell'arte bianca a Torre Annunziata attraverso il suo romanzo "Francesca e Nunziata", poi portato sullo schermo dalla regista Lina Wertmuller con attori come Sofia Loren, Giancarlo Giannini, Raoul Bova e Claudia Gerini. 

Il secondo, un produttore cinematografico famoso nel mondo, che iniziò a vendere pasta da ragazzo per conto del padre Aurelio, che aveva il pastificio Moderno nella nostra città, e finì ad Hollywood osannato da tutti per i tanti e celebri film che ha realizzato. 

Due intelligenze straordinarie, creative, che hanno illustrato Torre Annunziata con la penna e con il cinema e che ci hanno resi orgogliosi di essere loro concittadini. 

Abbiamo voluto ricordarli in questa triste ricorrenza, convinti però che il loro ingegno e le loro opere sopravviveranno e saranno tramandati ai posteri come un esempio da imitare per tante generazioni di scrittori e appassionati dell'arte della cinematografia.    

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook