A cura di Domenico De Vito

Con il calcio di rigore realizzato ieri sera all'ultimo respiro, sul sintetico di Vinlius, contro la Lituania, Ciro Immobile, bomber di Torre Annunziata, mette a segno la sua dodicesima rete con la maglia della Nazionale Italiana.

Una serata da incorniciare per il bomber di Torre Annunziata, che dopo Lisbona nel 2018, torna ad indossare la fascia di capitano.

Una rete che non solo gli permette di consolidare il primato come miglior marcatore nella gestione Mancini, ma anche di scavalcare Antonio Di Natale, nella speciale classifica all time dei bomber in maglia azzurra.

Dopo essersi già lasciato alle spalle, gente del calibro di Totti, Boninsegna, Cabrini e Cassano., adesso nel mirino a quota 13, ci sono Zola e Casiraghi.

Una vittoria, la terza su altrettante gare, che permette anche al CT Roberto Mancini di eguagliare il record di 25 risultati utili consecutivi, realizzati da un altro grande CT come Marcello Lippi, che con l'Italia vinse anche un mondiale nel 2006 in Germania.