A cura di Domenico Gagliardi

Una nuova sede per la scuola di danza classica e moderna Academy diretta dalla maestra Veronica Pinto. Sarà in via Vesuvio, 235 a Trecase (la prima strada a destra una volta superato il passaggio a livello della locale Stazione Circumvesuviana). Domenica 12 marzo alle ore 19 l'inaugurazione. Due sale: una di 50 mq, l'altra di 110, ed un ampio parcheggio di 1.500 mq. Una struttura modernissima e dotata di tutti gli standard ed i comfort necessari alle allieve per poter studiare ed apprendere al meglio.

«Dopo tanti anni di attività finalmente giunge il coronomaneto di un sogno - dice la maestra Pinto -. La nuova location sarà molto più bella e spaziosa. Invito tutti a visitarla. Ci saranno tante sorprese!». 

La scuola Academy è attiva sul territorio da dieci anni, durante i quali ha formato centinaia di ballerini. Attulamente la sede è in via Nazionale a Torre del Greco, a poca distanza dal Tribunale di Torre Annunziata. Ben presto, come detto, si trasferirà a Trecase, sempre al confine con la città oplontina. «Abbiamo deciso di intraprendere quato passo importante, soprattutto sul piano economico, perché desideravo che le allieve e gli allievi avessero più e migliori spazi a disposizione - spiega ancora Veronica Pinto -. E' importante studiare danza in ambienti idonei, nei quali vivere la propria fase di apprendimento e di crescita professionale».

Veronica Pinto ha studiato e si è laureata all'Accademia Nazionale di Danza di Roma. Nel suo lavoro è coadiuvata nelle lezioni di repertorio e "passo a due" da maestri provenienti dai più importanti teatri italiani. Si avvale, inoltre, della competenza e professionalità delle maestre Chiara Leveque, istruttrice di danza moderna, Simona Perrella (danza contemporanea) e Veronica Pepe, che cura la disciplina Hip Hop.

«La danza - afferma -, in tutte le sue forme, non è solo ballare. Aiuta soprattutto a mantenere in armonia corpo e mente. Io amo sempre dire che si danza prima con la testa e poi con il corpo. Le maestre che collaborano con me cercano in special modo di valorizzare tutte le potenzialità dei loro allievi, sollecitandoli a migliorare nella loro preparazione e a coltivare la loro passione ed i loro sogni». All'Academy, dunque, la danza diventa una sorta di filosofia di vita, un modo per stare bene prima di tutto con se stessi.

Sono tanti i talenti "usciti" dalla scuola e che poi hanno avuto successo. Molti fanno parte di prestigiosi corpi di ballo in Italia e all'estero. Due nomi su tutti: Christian Leveque, ballerino di Torre Annunziata (e fratello della maestra Chiara), studente all'ultimo anno dell'ArtEz Bachelor of Dance presso lo Stadttheater di Arnehem in Olanda (la cui storia l'abbiamo raccontata in un articolo del luglio scorso, leggi qui), ed Elvira Ambruoso, allieva dell'ultima anno presso l'Accademia "Vaganova" di San Pietroburgo in Russia.

«Sebbene la scuola partecipi a concorsi importanti - continua la maestra Pinto -, dove otteniamo sempre prestigiosi risultati, l'obiettivo è fare in modo che i nostri allievi eccellano nelle loro discipline e si preparino a diventare veri e propri professionisti della danza .L'aspirazione - conclude Veronica Pinto - è vederli un giorno calcare i più prestigiosi teatri al mondo».

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook