A cura della Redazione

Contributi a fondo perduto di 2 mila euro per NCCe Taxi della Campania. Al via la registrazione on-line per gli interessati sul sito della regione. Dal 22 giugno sarà possibile richiedere il contributo per gli operatori di trasporto pubblico locale e non di linea.

Con Decreto Dirigenziale n. 28 del 15/06/2020 è stato approvato un avviso pubblico per la concessione di contributi a fondo perduto per gli operatori di trasporto pubblico locale non di linea.

E’ stato previsto un bonus una tantum di € 2.000,00 che può essere riconosciuto ai titolari di licenza all’esercizio di servizio taxi, di autorizzazione al servizio di noleggio con conducente, di autorizzazione al servizio di noleggio con conducente per il trasporto scolastico, con la precisazione che il contributo è richiedibile una sola volta, anche se le autorizzazioni siano più di una in capo allo stesso titolare, e che non è cumulabile con altre misure di sostegno emanate dalla Regione Campania per contrastare l’emergenza sanitaria da “COVID-19”.

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente con modalità on-line, utilizzando la piattaforma resa disponibile al seguente indirizzo: https://conitrasporti.regione.campania.it sezione "Bando Taxi NCC".

La registrazione sarà possibile dalle ore 10,00 del 17 giugno 2020. Per la registrazione l’utente dovrà utilizzare un indirizzo e-mail. A seguito dell’inserimento delle informazioni richieste, il sistema genererà automaticamente una mail di conferma della registrazione e di comunicazione della password temporanea di accesso al sistema.

La compilazione della domanda potrà avvenire, esclusivamente on line, dalle ore 10 del 22 giugno 2020. La domanda, da compilare in tutte le sue parti, deve essere stampata, firmata e accompagnata da copia fronte/retro del documento di identità del richiedente il contributo. Il richiedente il contributo è tenuto ad indicare nella domanda il codice IBAN del proprio conto corrente bancario o postale.

L’invio della domanda (stampata in formato pdf ed accompagnata da documento di identità, anch’esso in formato pdf) sarà possibile esclusivamente tramite la predetta piattaforma regionale dalle ore 10,00 del 25 giugno 2020 alle ore 10,00 del 14 luglio 2020. Al termine del processo di invio della domanda, il sistema trasmetterà una mail di conferma e rilascerà la ricevuta di presentazione, completa di numero identificativo, data e ora di invio, quale documento comprovante l’avvenuta presentazione.

Tutte le comunicazioni tra il richiedente il contributo e la Regione Campania dovranno avvenire esclusivamente mediante l’indirizzo di posta elettronica (e-mail) dichiarato nella domanda. Per ogni comunicazione o richiesta dovrà essere utilizzato il seguente indirizzo di posta elettronica dedicato alla presente procedura: [email protected] . Per qualsiasi comunicazione, il richiedente è tenuto a indicare il numero identificativo assegnato alla domanda presentata.