A cura della Redazione

Seggi chiusi a Torre Annunziata per le elezioni amministrative 2017. Il dato definitvo dell'affluenza è pari al 68,46 per cento (dato del Comune; il Ministero dell'Interno segnala 68,55 per cento), circa un punto in meno rispetto a quello della precedente elezione a maggio 2012 (69,33 per cento, allora si votò in due giornate). Si sono recati alle urne 23.990 elettori sui 35.044 aventi diritto (per il Ministero sono 34.993). La sezione elettorale in cui ha votato il maggior numero di cittadini (in termini percentuali) è la 5 (IV Circolo Didattico di via Veneto) con il 78,77 per cento di affluenza. La n. 1, invece, ubicata a Palazzo Criscuolo, ha fatto registrare il dato più basso: il 40,5 per cento. Le donne hanno votato nel numero di 12.353 (il 67,12 per cento del totale); gli uomini, sono stati 11.637 (il 69,92 per cento del totale).

Ora inizierà lo spoglio delle schede nelle 52 sezioni, che decreterà chi tra Ciro Alfieri, Vincenzo Ascione e Pier Paolo Telese sarà il successore di Giosuè Starita alla guida dell'Amministrazione comunale. Nel caso in cui nessuno dei tre dovesse ottenere la metà più uno dei voti validi, si andrebbe al ballottaggio (il prossimo 25 giugno) tra i due candidati che hanno ricevuto più preferenze. Altra "battaglia" riguarderà poi i 24 consiglieri comunali che usciranno "vincitori". I candidati sono 577 suddivisi tra 25 liste.

Per seguire lo spoglio live a Torre Annunziata, clicca qui (Ministero dell'Interno)

Per seguire lo spoglio live a Torre Annunziata, clicca qui (Comune Torre Annunziata)

L'AFFLUENZA NEGLI ALTRI COMUNI VESUVIANI AL VOTO. A Pompei l'affluenza definitiva è stata del 74,25 per cento (81,92 alle precedenti elezioni comunali). A Pimonte del 74,46 per cento (87,71 alle precedenti). A Lettere dell'87,44 per cento (88,56 alle precedenti). A Somma Vesuviana del 72,45 per cento (81,35). A Portici del 64,49 per cento (69,69 alle porecedenti.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook