A cura di Salvatore Cardone

Alfredo Donnarumma fa il bis! Il ventottenne attaccante torrese, dopo aver spinto l’anno scorso,  con i suoi 23 goal, l’Empoli in serie A, ha ripetuto l’impresa quest’anno con il Brescia.

La squadra lombarda, anche grazie alle sue 25 reti, è stata promossa ieri nella massima serie, addirittura con due turni di anticipo. Il bomber oplontino, capocannoniere della serie cadetta, è in splendida forma, soprattutto negli ultimi 5 campionati, segnando in questo periodo 89 goal su 111 della sua carriera finora. E mancano ancora due turni al termine del torneo!

Donnarumma ha iniziato a giocare nel Catania già all’età di 14 anni, passando poi nelle squadre del Gubbio, Lanciano, Como, Cittadella, Pescara ( che lo cedette due giorni dopo in prestito al Teramo) e Salernitana, prima di approdare nell’ Empoli e attualmente nel Brescia.

Nato a Torre Annunziata il 30 novembre 1990, è coetaneo di Ciro Immobile (che a febbraio ha compiuto 29 anni), altro bravissimo attaccante, anche con esperienza internazionale. Sono due campioni che ci rendono orgogliosi, a dimostrazione che il vivaio torrese di calciatori è sempre in auge. Infatti Donnarumma ha iniziato a tirare i primi calci nella scuola calcio Azzurri di Stefano Cirillo, mentre Ciro Immobile in quella di Torre Annunziata 88.