A cura di Antonio Gagliardi

Emergenza coronavirus. Giorno dopo giorno aumenta sempre più il numero dei contagiati in Italia.

Ma la situazione varia da nord a sud del Paese. Le regioni più colpite, in proporzione al numero di abitanti, sono Lombardia, Marche ed Emilia Romagna.

Ma vediamo, alla data di oggi, 21 marzo,  quali sono le percentuali di contagiati (al netto di guariti e decessi) regione per regione ogni 10.000 abitanti:

Lombardia 17,4– Marche 13,0 - Emilia Romagna 12,7 – Trentino 12,3 - Veneto e Piemonte 8,0– Liguria 7,4 – Friuli 5,4 - Toscana 5,1 - Umbria 5,0– Abruzzo 3,7 – Valle D’Aosta 2,4 – Sardegna 1,9 - Lazio 1,8 – Puglia 1,6– Molise 1,5 - Campania 1,3– Calabria e Basilicata 1,1– Sicilia 0,9.

La Campania si trova al quart'ultimo posto  in questa speciale classifica. La crescita dei contagiati nelle regioni del Sud è costante ma non esponenziale. Se si rispetteranno le norme per il contenimento della diffusione del Covid-19, forse si riuscirà a venirne fuori senza i numeri dei contagi del Nord.