A cura di Domenico Gagliardi

Sono rientrati a Torre Annunziata gli anziani che hanno preso parte al soggiorno climatico a Contursi Terme (SA) organizzato dall'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune oplontino, guidato da Stefano Mariano.

Una ventina tra uomini e donne over 65 sono stati ospitati, per una settimana, in una struttura ricettiva a 4 stelle, l'Hotel Rosapepe. Durante il soggiorno, i cittadini hanno partecipato ad attività ludico-ricreative e serate danzanti.

«Abbiamo mantenuto la promessa e dopo 3 anni i nostri concittadini della terza età hanno potuto partecipare a questa importante iniziativa sotto il profilo dell'aggregazione sociale - ha spiegato l'assessore Mariano -. Questa Amministrazione non lascerà soli gli anziani e le categorie deboli della società. A tal riguardo - dice l'assessore - abbiamo realizzato, in partenariato con l'associazione Apeiron - il progetto "Una Torre per le Donne", volto al contrasto alla violenza sulle donne e di genere».

L'assessore annuncia poi che proseguirà la distribuzione di derrate alimentari alle famiglie indigenti. «Sabato scorso è iniziata la prima distribuzione dei pacchi alimentari - forniti dalla nuova associazione che svolgerà il servizio - ai nuclei familiari in difficoltà. Grazie agli accordi presi, riusciremo a garantire il sostegno alimentare fino a fine anno, quindi per altri tre mesi».

Infine, novità anche sul fronte dell'asilo nido di via Parini. «E' stata disposta la gara d'appalto per l'adeguamento della struttura, inclusa nel Piano di interventi per la prima infanzia dell'Ambito Sociale N30».

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook