Tra le tante polemiche sulla conduzione del prossimo Sanremo 2018, arriva anche quella di Maria De Filippi, che nel 2017, salì sul palco dell'Ariston con Carlo Conti.

Il suo malcontento nasce dall’esclusione alla kermesse italiana, di artisti provenienti dai talent shows Amici e XFactor.

«Io penso che in generale Sanremo sbagli sempre quando non prende ragazzi dei talent, come "Amici"o "X Factor", perché sono una realtà, a meno che quelli che si sono presentati non fossero all'altezza», spiega la conduttrice al settimanale "Chi". E dà un consiglio a Michelle Hunziker, la presenza femminile scelta per il Festival.

«Michelle sarà bravissima e bellissima – sottolinea la conduttrice - ho capito che, se dovessi mai rifare Sanremo, lo prenderei come una gara musicale dove la conduzione televisiva è solo un corollario. Avevo studiato vita, morte e miracoli di tutti i cantanti e degli ospiti e mi è servito a poco, anzi, ho scoperto che l’ostetrica che ha fatto nascere oltre 7.600 bambini aveva un maialino che ha cresciuto come un figlio, ma che poi, alla fine, è finito in pentola». 

Maria racconta anche un particolare inedito legato alla sua forma fisica nel periodo della conduzione del Festival. «A Sanremo persi quattro chili in una settimana perché non mangiavo. Il motivo? Dopo la prima serata, essendo abituata a programmi settimanali, credevo che tutto fosse finito, e invece si ricominciava la mattina dopo! Per fortuna Carlo Conti mi ha sempre trasmesso tranquillità».

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook