A cura di Ludovica Ragonesi

Stefano De Martino fa il pieno di consensi e diventa ufficialmente il volto di Rai 2.

L’ex ballerino della scuola di Amici di Maria De Filippi, dal suo debutto nelle vesti di allievo nell’accademia televisiva più famosa d’Italia, di strada ne ha fatta, ed anche tanta.

In pochi anni infatti, Stefano, originario di Torre Annunziata, ha bruciato le tappe, attestandosi tra i conduttori televisivi più richiesti dalle principali emittenti tv.

La stessa madrina, Maria De Filippi, lo ha voluto più volte nelle vesti di giudice nel talent di Canale 5, in cui De Martino si è sempre distinto per la sua innata simpatia e carisma.

Ma è “mamma Rai” che ha dato una collocazione ben precisa allo showman partenopeo.

In particolare, il direttore Stefano Coletta, che ha improntato l’era della sua dirigenza in Rai sull’innovazione, ha visto proprio in Stefano De Martino l’uomo su cui puntare per rilanciare il secondo canale della Rai.

Stefano De Martino: la carriera in ascesa in Rai

Dopo aver guidato per due anni di fila il comedy show Made in Sud, lasciando poi lo scettro alla sua concittadina, la showgirl Lorella Boccia (che insieme al rapper Clementino ha condotto l’ultima edizione del programma), per Stefano De Martino si sono aperte nuove sfide.

Non il divertente show Stasera tutto è possibile, ma anche un programma tutto nuovo, di cui De Martino è stato addirittura l’autore: ‘Bar Stella’, varietà leggero e gradevole, che richiama la spensieratezza della storica trasmissione di Renzo Arbore, Quelli della notte.

Il direttore Coletta ha confermato entrambi i programmi nel prossimo palinsesto autunnale di Rai 2.

Ma per Stefano De Martino le novità non finiscono qui: il mattatore di Rai 2 è infatti attualmente impegnato, insieme alla collega Andrea Delogu, con l’evento musicale dell’estate, il Tim Summer Hits.

Inoltre, come ha raccontato lo stesso dirigente Rai, al conduttore napoletano verrà affidato un nuovo show in prima serata basato su un format americano.

Per il momento però non trapelano ulteriori dettagli in merito a quest’ultimo progetto.