A cura di Franci Russo

The Voice Senior: dopo il successo di pubblico e di critica della prima edizione del talent show riservato agli over 60, la Rai ripropone la seconda stagione del programma condotto da Antonella Clerici.

Sabato 6 agosto andrà in onda, in prima serata, la prima puntata di The Voice Senior. In tutto saranno otto puntate con la new entry nel cast, rispetto alla prima edizione, di Orietta Berti, che, insieme a Loredana Berté, Gigi D’Alessio e Clementino saranno i giudici del talet show.

Si partirà con sei Blind Auditions, le “audizioni al buio”: i giudici, di spalle, ascolteranno i concorrenti senza poterli vedere. Se la loro voce li conquisterà, potranno voltarsi. Se saranno più di uno, sarà il concorrente a fare la scelta in base alle sue preferenze, ed entrerà, di conseguenza, nella sua squadra.

Al termine delle Blind, nella fase Cut, i quattro coach saranno costretti a selezionare i ventiquattro aspiranti talenti musicali – sei per team – che passeranno al Knock Out, la semi finale in cui i talenti di ciascuna squadra si sfideranno fra loro con il proprio cavallo di battaglia. Sarà il coach a decidere stavolta chi far andare avanti nella gara e solo tre concorrenti per team accederanno alla spettacolare finale, in onda sabato 27 agosto. 

Per chi non ha visto la seconda edizione, evitiamo di aggiungere altro. La competizione sarà appassionante e di altissimo livello. Spesso i giudici, nella fase di selezione, si proporranno in duetto con i vari concorrenti, dando luogo ad esibizioni applauditissime.

Ogni giudice metterà in campo le armi migliori per accaparrarsi i concorrenti

Clementino sarà quello che manterrà in allegria la compagnia, con le sue gag e il suo rap improvvisato.

Loredana Bertè non vorrà assolutamente perdere e si infervorerà ogni qualvolta un concorrente opterà per un giudice diverso da lei.

Gigi D’Alessio cercherà di accalappiarsi i concorrenti migliori, soprattutto gli strumentisti, facendo valere la sua maestria al pianoforte.

Orietta Berti, la meno esperta dei tre giudici, sarà quella meno agguerrita, ma non per questo disposta a soccombere nei confronti dei colleghi.

Insomma un’edizione tutta da vedere e gustare fino alla fine, quando le vacanze saranno quasi al termine e si ritornerà alla routine quotidiana.