A cura di Domenico Gagliardi

E' stato ripistinato, dopo oltre due anni dalla sua installazione, il servizio wi-fi nella Villa comunale di via Marconi a Torre Annunziata. All'indomani della riqualificazione dell'area, erano state apposte le antenne per consentire la connessione libera ai cittadini. Tuttavia, i dispositivi erano entrati in funzione sporadicamente e mai in via definitiva.

Ora, invece, sarà possibile navigare dal proprio smartphone per due ore al giorno, il tutto gratuitamente. 

Basterà semplicemente collegarsi alla rete "Comune di Torre Annunziata" e registrarsi inserendo il numero telefonico del proprio cellulare, la password scelta dall'utente, spuntare la casella per accettare il servizio e premere "ok". Dopo essersi registrati con successo, occorrerà infine inserire i propri dati sulla pagina iniziale e premere "ok". 

La registrazione serve solo per il primo accesso, mentre ogni qualvolta ci si voglia collegare ad internet sarà necessario solo inserire numero telefonico e password.

Il servizio wi-fi nella Villa comunale era stato uno dei primi punti su cui i Giovani Democratici di Torre Annunziata avevano concentrato la loro attenzione.

«Dopo una battaglia durata più di due anni dall’ultimo protocollo alla fine ci siamo riusciti - ha affermato Salvatore Avvisato, segretario cittadino della Giovanile Democratica -.Siamo stati caparbi nel portare a termine uno dei primi obiettivi del nostro programma politico, al fine di rendere un servizio aggiuntivo ed innovativo a tutti i cittadini e, in special modo, ai giovani. Ringrazio l'Amministrazione comunale, ed in particolare il vicesindaco Luigi Carillo, gli assessori Giuseppe Raiola e Fausta Cirillo, ed il sindaco Giosuè Starita, spinti soprattutto dall’incessante volontà propositiva di noi Giovani Democratici. Le iniziative in programma ne sono tante - prosegue Avvisato - e stiamo lavorando alla creazione di una scuola di formazione politico-amministrativa incentrata sia su temi dell'attività amministrativa sia sulla parte storica-politica torrese. Ci saranno diversi appuntamenti sul tema presso la sede del PD in corso Vittorio Emanuele III».

Per essere sempre aggiornato, clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook