A cura di Giuseppe Chervino
Torre Annunziata - Scompare Ciro Napolitano, fondatore de "La Piccola Ribalta Oplontina"

Si è spento, all’età di 80 anni, Ciro Napolitano, ex Ufficiale dei Vigili Urbani di Torre Annunziata e fondatore nel 1974 dell’associazione teatrale “La Piccola Ribalta Oplontina” di cui era Presidente emerito. Alla moglie Raffaelina Cavallaro con Erminia e ai figli Redy, Paola, Salvatore e Michele le più sentite condoglianze del direttore Giuseppe Chervino e delle redazioni di TorreSette e torresette.it.

La sua era una scelta rigorosa. E, se vogliamo, anche un atto d’amore dettato da una passione autentica: prodigarsi in tutti versanti per la buona riuscita degli spettacoli senza mai calcare le tavole del palcoscenico. Ciro Napolitano era il maestro incontrastato del dietro le quinte e della promozione del teatro amatoriale. Senza la sua determinante ed energica azione la Piccola Ribalta Oplontina non avrebbe potuto festeggiare i 42 anni di consecutiva attività. Ciro fondò l’associazione teatrale nel 1974 attraverso anche la spinta dei vari Michele Fiorenza, Nino Andassio, Ettore Sica, Beniamino Bisogno, Ettore Saviotti che contribuirono, con la loro indubbia esperienza artistica, a far varcare i confini regionali alla compagnia dando vita a stagioni e rassegne teatrali irripetibili. Nel corso di questi lunghi anni, con il suo apporto costante, ha sostenuto la crescita di tanti giovani favorendo il loro inserimento nell’ambiente artistico. Chi ha avuto modo di conoscere Ciro e leggere nel suo cuore, sa che aveva oramai acquisito la forma di un teatro. E forse anche per questo quello stesso cuore alla fine gli ha tirato uno scherzo tanto brutto quanto fatale.  

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook