A cura di Mario Cardone

E’ stato un cliente del Bar Sport, sito nella centralissima via Roma a Pompei, al numero civico 59, a beccare il terzo premio della Lotteria Italia, che nella puntata speciale dei “I soliti ignoti”, condotta da Amadeus su Rai1, prevedeva la gara basata sulla scoperta dell’identità di bambini diventati famosi tra cinque personaggi celebri dello spettacolo. In quella gara della fortuna il terzo premio di 1.500.000 di euro è stato vinto a Pompei in quanto relativo al biglietto E 265607 abbinato a Loretta Goggi.

La rivendita fortunata è il rinomato esercizio commerciale situato dire a due passi dal Santuario della Madonna del Rosario ed altrettanto vicina all’ingresso degli Scavi archeologici di piazza Anfiteatro. Ma è soprattutto tra i numerosi pellegrini che si riversano, attratti dalla ricca vetrinetta esterna di dolciumi, nel bar gestito da Gennaro Massa, dopo aver partecipato alla Santa messa nel Santuario, insieme naturalmente ai pompeiani residenti, che si potrebbe celare il fortunato vincitore indicato dal signor Gennaro.

Ne consegue che se il merito nelle vincite alle lotterie viene sempre attribuito alla pagana dea bendata, potrebbe anche darsi che, nel caso specifico, ci abbia messo la mano santa la Madonna. “Si tratta sicuramente di un meridionale”. Assicura il signor Gennaro riferendosi all’identità del neo milionario, dal momento che nel suo bar serve personalmente caffè e il dolce tipico napoletano quasi esclusivamente a clientela originaria della parte bassa dello stivale tricolore.

Il Bar Sport di Pompei ha frequentemente portato fortuna ai clienti che acquistano, insieme al caffè, il biglietto della lotteria, assicura il titolare tuttofare, che, nel caso del premio da 1,5 milioni di euro, ha diritto a 1.600 euro di compenso, "che non è poco”, dice  palesemente soddisfatto il signor Gennaro Massa, che ricorda che 4 anni prima nello stesso bar è stato vinto il premio di consolazione di 20mila euro.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook