A cura di Domenico De Vito

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale i medagliati olimpici e paralimpici e una rappresentanza di atleti italiani che hanno partecipato ai Giochi di Tokyo 2020. La cerimonia si è aperta con l'esecuzione dell'Inno nazionale da parte della Banda Interforze e la proiezione di un video dal titolo "Tokyo 2020".

Mattarella ha rivolto un saluto ai presenti e ha, quindi, consegnato agli atleti una medaglia ricordo. All'incontro hanno partecipato i dirigenti del CIO, del CONI e del CIP, i commissari tecnici delle discipline vincitrici di medaglie, e i vertici delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato in rappresentanza dei rispettivi gruppi sportivi.

"Avete emozionato gli italiani – ha detto Mattarella -. Vi sono momenti in cui lo sport assume significati più ampi. Il nostro Paese è in ripresa, si è sentito rappresentato, si è sentito coinvolto da voi".

Tra le atlete presenti anche la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo, la pugile Irma Testa. "Una giornata ricca di emozioni – ha affermato -. Lo sport mi ha regalato le emozioni più belle delle mia vita. Esperienze e privilegi, che mai dimenticherò. W lo sport. W l’Italia".