A cura della Redazione

Una patatina andata di traverso stava rischiando di far soffocare un bambino di 2 anni.

È accaduto nel pomeriggio di oggi in Villa Comunale a Torre Annunziata. Il piccolo Gennaro stava mangiando una patatina quando improvvisamente ha mostrato sintomi di soffocamento. La mamma presa dal panico ha incominciato a gridare. Sono seguiti attimi di terrore.

Per fortuna da quelle parti stazionava una pattuglia della Polizia del Commissariato di Torre Annunziata. Un agente, attratto dalle grida, si precipitatava in soccorso del piccolo Gennaro. Lo prendeva in braccio e gli praticava la manovra di Heimlich riuscendo a fare espellere al bimbo il pezzo di patatina. 

Un grande sospiro di sollievo per i presenti, ma soprattutto per i genitori del piccolo che non avevano parole per ringraziare il poliziotto, "l'angelo custode" del proprio figlioletto.

MANOVRA DI HEIMLICH