A cura di Domenico Gagliardi

Gli studenti dell'Istituto Superiore "Leonardo da Vinci" di Poggiomarino presentano la loro iniziativa "Tableaux Vivants" (Quadri viventi) a Torre Annunziata, nell'ambito dell'iniziatiova "La misericordia nell'arte", ispirata al Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco.

Nell'ottica di un sempre maggiore interscambio culturale e di conoscenza tra i giovani delle realtà scolastiche del comprensorio vesuviano, martedì 22 marzo, alle ore 18, il Santuario dello Spirito Santo (Chiesa del Carmine) ospiterà la rappresentazione scenica di otto dipinti del Caravaggio, in cui sono state riprodotte dagli studenti della scuola poggiomarinese pose, ambientazioni e scene di opere del famoso pittore.

Indossando abiti drappeggiati, utilizzando oggetti di uso quotidiano dell’epoca per creare un effetto scenico realistico, i ragazzi dell'Istituto diretto da Tiziana Savarese (cittadina torrese) faranno rivivere, nel vero senso della parola, la “Madonna dei pellegrini”, la “Crocifissione di San Pietro”, la “Resurrezione di Lazzaro”, la “Morte della Vergine”, “Il Bacco”, la “Deposizione nel sepolcro”, “San Matteo e l’Angelo” e, infine, “Santa Caterina d’Alessandria”.

L'evento è curato dalla professoressa Federica Corrado, ed ha come obiettivo anche quello di raccogliere generi alimentari e donazioni a sostegno della Mensa dei Poveri "Don Pietro Ottena" di Torre Annunziata.

Arte e solidarietà, dunque, sono il binomio vincente di questa bellissima iniziativa.

Per essere sempre aggiornato, diventa fan della nostra pagina Facebook