A cura di Anna Vitiello

La scuola media "Pascoli" di Torre Annunziata chiude la seconda annualità del progetto Scuola Viva con uno spettacolo di voci, suoni e colori.

Un progetto ricco e vivo, realizzato con la collaborazione di associazioni operanti sul territorio e che ha avuto come tema dominante il Mediterraneo con i suoi colori, le sue onde, e le sue infinite gocce di storie e memorie e di azzurro. Tutta la vitalitaà ed il fervore dei docenti e degli alunni hanno fatto sì che si creasse una concreta e reale sinergia di forze ed emozioni, potenziando al massimo il loro entusiasmo. Ciò ha permesso a tutti gli spettatori di essere parte attiva di magiche percezioni

Fluido e trasmissibile era ogni loro sentire. Tra flutti ed onde, tra traversate in mare ed attracchi su terre lontane, è arrivato ai presenti tutto quello che i ragazzi hanno appreso e costruito insieme ai loro docenti. La scuola si è trasformata in un immenso "teatro a cielo aperto" con tanti piccoli palcoscenici.

Davanti ad un pubblico numerosissimo, preso dalle performance e magicamente rapito, ha avuto luogo lo svolgimento di una vera e propria festa, che ha visto l'avvicendarsi sulla scena dei ragazzi dell’Istituto diretto da Daniela Flauto, impegnati nelle più diverse attività.

La serata, che si è aperta con una vivace e coinvolgente danza, si èconclusa con un tuffo in un mare di emozioni

Con voce commossa, la dirigente scolastica ha salutato i presenti, augurando ai suoi ragazzi buona vita. «Se tutti i naufraghi approdassero sulla terraferma trovando i pensieri felici così come si stanno evolvendo in questa festa di emozioni, non ci sarebbero più voci perse in fondo al mare», ha detto la professoressa Flauto.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook