Record di ascolti per la fiction “Rosy Abate” in onda ogni domenica su Canale 5.

Che la bella attrice Giulia Michelini, che interpreta da anni le vesti della malavitosa Rosy, riscuotesse successo era quasi prevedibile. Rosy, però, nella serie, lotta, uccide, soffre solo per salvare e riprendersi suo figlio Leonardo, creduto morto nella scorsa edizione di “Squadra Antimafia”.

Come ogni serie che si rispetti, la protagonista è in conflitto con un antagonista. Questa volta la nemica di Rosy è Regina Mainenti, la donna  che ha cresciuto il figlio di Rosy Abate. Una guerra tra due personaggi femminili, entrambe molto forti e decise.  

Una curiosità davvero strana quella che si nasconde dietro la vera identità di Regina Mainenti. Nella realtà è Paola Michelini, sorella maggiore di Giulia.

Secondo un’intervista rilasciata da Paola a “Tv sorrisi e canzoni”, non sarebbe la prima volta che le sorelle Michelini lavorano insieme, infatti il teatro le ha viste l’una accanto all’altra in diverse commedie.

«Nella vita reale siamo molto unite - dichiara la Michelini senior - quando litighiamo finiamo sempre per farci una risata e il litigio finisce. Amo lavorare con lei, infatti, ora sto scrivendo un film per noi, una commedia dark. Vorremmo creare una mini casa di produzione»