Loredana De Nardis, 43 anni, è l’attrice laziale che da anni accompagna la coppia Massimo Boldi, Biagio Izzo, nei “cinepanettoni”.

La bionda dall’accento sempre coatto, che in ogni film diventa la compagna di Enzo Salvi, è nella realtà la fidanzata di Massimo Boldi.

È insieme a lei che il celebre attore comico, ex compagno di set di Christian De Sica, ha superato la morte dell’adorata moglie Marisa Selo, scomparsa 14 anni fa. Un periodo difficile per il comico milanese, un periodo che ha però superato grazie all’amore di Loredana e delle sue tre figlie Micaela, Manuela e Marta.  

«All’inizio c’era un po’ di diffidenza nei confronti di Loredana - racconta Massimo Boldi al settimanale Oggi  -. Adesso che stiamo insieme da parecchio tempo è diventata amica delle mie figlie, che sono davvero contente di non vedermi più solo. Con lei, dopo un periodo di depressione, data dalla morte di mia moglie ho ripreso a vivere, ho ripreso in mano il mio destino. Tra me e Loredana ci sono più di trenta anni di differenza. Le mie figlie all’inizio non erano felici, erano preoccupate per me, solo dopo hanno capito il profondo amore che ci lega. Un amore nato per caso -  rivela -  Loredana era una mia fan. Mi chiese un autografo. Eravamo entrambi in un periodo particolare. Poi ha iniziato a lavorare con me con “Matrimonio alle Bahamas”, “La fidanzata di papà”, “A Natale mi sposo” fino ad arrivare all’ultimo film “Natale da chef”».

Nonostante la differenza di età, Massimo che da un pò ha superato i 70 anni, sembra un ragazzino molto innamorato e felice.

Un successo anche come attore dato che il suo ultimo film di Natale ha avuto un ottimo incasso, anche se cifre mai più eguagliate con quelle di “Natale sul Nilo del 2002”, con un incasso-record di 28.296.128 euro, ai tempi in cui era in coppia con Cristian de Sica. «Colpa della crisi», afferma lui, sorridendo. 

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook