Esce oggi (18 gennaio) nelle sale cinematografiche "Essere Gigione", il docufilm sulla storia di Luigi Ciaravola, il cantante popolare di Boscoreale che ha sempre fatto parlare di sé per i suoi testi unici e folkloristici.

Il documentario ne racconta momenti di vita pubblica e privata mostrando le esibizioni di uno dei protagonisti principali delle feste di piazza di provincia e il dietro le quinte della vita di un uomo di spettacolo. 

Valerio Vestoso, regista del lungometraggio, coglie con sguardo acuto il mix di sacro e profano che è forza attrattiva di Gigione.

Il cantautore vesuviano partecipa alle feste di piazza, spesso organizzate in onore di un santo patrono.  

Lo show di Gigione è particolare, unico. Le sue canzoni partono dall'esplicita allusione sessuale, fino ad arrivare all’omaggio ai santi come Padre Pio, Papa Francesco.

Il suo pubblico, non costituito da spettatori occasionali ma da appassionati conoscitori della sua discografia, le canta a gran voce senza.

È questo che Vestoso racconta nel film. L’influenza del “fenomeno Gigione” sui fans. Dal ragazzino che ne imita le movenze e che si esibisce in feste private, all'interno dell’auto di Gigione, che abbassa il finestrino per stringere mani e salutare persone in ammirazione.

Erano gli anni Sessanta, quando Gigione iniziò la sua carriera. Dopo anni di serate in discoteca realizzò il suo primo album "Acqua e sapone", diventando in poco tempo il cantautore del Centro-Sud Italia.

Qualche anno più tardi raggiunge l´apice della popolarità con il brano "La campagnola a modo mio", un motivo spensierato e malizioso che divenne il tormentone in tutta Italia e persino all´estero.

Con il successo arrivarono numerosi inviti a partecipare a trasmissioni televisive. Diverse volte ospite al "Maurizio Costanzo Show" dove incitava e divertiva il pubblico in sala con le sue canzoni.

Dopo anni vedremo il personaggio Gigione sul grande schermo, forse per cogliere degli aspetti che in realtà non abbiamo mai visto? Sarà di nuovo un tormentone? Non ci resta che andare al cinema. 

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook