Sono passati nove mesi da quando Anna Tatangelo ha oltrepassato il cancello di Amorilandia, la villa dove viveva con Gigi D’Alessio e suo figlio Andrea. Un amore che per 13 anni ha resistito alla bufera .

Una frattura che poteva ricomporsi con facilità è diventata sempre più netta con il passare dei giorni. Il ritorno di fiamma non c’è, i chiacchierati riavvicinamenti sembrano dovuti solo agli obblighi genitoriali.

Ancora una volta però Gigi non si espone pubblicamente in difesa della (ex?) compagna, vuole lavare “i panni sporchi” in famiglia.

Sul giornale gossip @Oggi c’ è un servizio esclusivo su questa coppia alquanto chiacchierata.

Sembrerebbe che nella vita del cantante ci sia l’ombra di una donna, Loredana Lecciso.

Qualche anno fa si parlò perfino di un flirt con lei. La compagna di Albano Carrisi che nel 2015, interpellata sull’argomento, aveva risposto: «A questa domanda non posso rispondere. Quello che le posso dire è che considero D’Alessio uno dei più grandi artisti dei nostri tempi».

Eppure sembrava che i due avessero resistito anche dopo il duro attacco di Ilaria D’Alessio, la figlia di Gigi avuta dalla prima moglie Carmela.

La figlia del cantante, su Instagram usa toni durissimi apostrofando la Tatangelo come «una donna cattiva» per poi aggiungere che suo fratello Andrea è «un angelo partorito da un diavolo».

Qualche giorno dopo arrivano le sue scuse di Ilaria alla Tatangelo: «La mia reazione è stata quella di una figlia innamorata davvero del proprio padre. Mi dispiace di aver alzato un polverone immenso e aver utilizzato termini molto poco carini. Sono questioni comuni a tante famiglie».