A quasi 30 anni di distanza dalla messa in onda del primo episodio in Italia, Beverly Hills 90210 rimane ancora un cult indiscusso della serialità anni '90.

Di acqua sotto i ponti ne è passata un bel pò da quando, i fan, seguivamo ogni mossa dei beniamini, ma dopo tutto questo tempo cosa è successo ai protagonisti della serie creata da Aaron Spelling e Darren Star?

Andiamo per ordine, e scopriamo che fine hanno fatto i protagonisti della serie tv cult degli anni '90, giorno per giorno…

Iniziamo da protagonista… Jason Priestley - Brandon Walsh

Insieme a Luke Perry, Jason Priestley, è stato l'idolo delle adolescenti di tutto il mondo per quasi un decennio e dopo la fine dello show non è rimasto con le mani in mano. Dopo Brandon Walsh la carriera dell'attore si è divisa principalmente in diversi ruoli in tv: primo fra tutti Jack Harper in Tru Calling che vedeva Jason affiancato alla bellissima Eliza Dushku e varie apparizioni in altre serie come Le Cose che Amo di Te e Medium. Nel 2010 diventa protagonista di una comedy canadese dal titolo Call Me Fitz in cui interpreta un inguaribile dongiovanni: Richard "Fitz" Fitzpatrick. Fitz vive la sua vita al limite finché non ha un faccia a faccia con la morte, da quel momento, grazie anche all'aiuto di Larry, deciderà di cambiare vita. Attualmente Jason Priestley è impegnato in una nuova serie crime dal titolo Private Eyes, in cui interpreta un ex-giocatore di hockey, Matt Shade, che decide di allearsi con Angie Everett (Cindy Sampson) per creare un'improbabile agenzia investigativa. Private Eyes è attualmente in onda su Fox Crime.

Appassionato di automobilismo, nel 2002, ha avuto uno spaventoso incidente durante una gara riportando gravi ferite sul volto e rischiando di perdere l'uso delle gambe, dopo molti mesi di riabilitazione, Jason Priestley, si è totalmente ripreso.

Attualmente è sposato e vive con la moglie Naomi e due bambini: Ava Veronica e Dashiell Orson.

E'da anni che non recita e sembrerebbe che oltre alle rughe abbia messo su un bel pò di "pancia".