Michele Terlizzi e Francesca De Andrè ai ferri corti. Il primo non ha accettato la nomination della De Andrè, ma soprattutto la motivazione che lei ha dato: “Michael si mette in mezzo alle situazioni degli altri, e non sono l’unica a pensarla così”.

Per due giorni Michael ha parlato con gli altri concorrenti del reality per sapere se veramente dava questa impressione, poi ha affrontato di petto Francesca, dicendole di essersi rimasto male per la nomination. Lei gli ha risposto che glielo avrebbe dovuto chiederglielo prima e non aspettare giorni. Poi è andata su tutte le furie quando Michael le ha chiesto chi fossero coloro che la pensavano come lei. “Mi vieni a chiedere sta cosa dopo due giorni? Neanche i bambini all’asilo si comportano in questo modo. Sei un paranoico”.

Michael non l’ha presa bene. Si è chiuso nel confessionale e si è messo a piangere.