Basta rumors, ora è ufficiale: Gossip Girl avrà il suo reboot! Se ne parla da anni ma solo oggi la HBO Max, nuovo canale streaming americano, ha deciso di puntare su una delle serie tv più amate dai giovani. A sette anni dalla conclusione della serie che ha lanciato ad Hollywood la carriera di Blake Lively, la rete ha ordinato 10 ore di episodi di una serie che introdurrà un nuovo gruppo di studenti e adolescenti di Manhattan all’occhio sempre vigile di Gossip Girl. Dunque le protagoniste principali della serie non saranno più le amiche-nemiche Serena Van Der Woodsen e Blair Waldorf. Secondo quanto dichiarato dal servizio di streaming, il reboot “racconterà come i social media e gli anni trascorsi hanno cambiato New York”. Non è ancora chiaro se la nuova trama sarà collegata alla serie originale (e ci saranno quindi riferimenti alla vecchia Gossip Girl) o se sarà del tutto scollegata.

I produttori esecutivi del reboot di Gossip Girl saranno ancora una volta Josh Schwartz e Stephanie Savage.

Al momento non è stato annunciato quale attore farà parte del cast. Ma non è da escludere la possibilità di vedere di nuovo dalle parti di New York Chace Crawford (Nate Archibald), Leighton Meester (Blair Waldorf), Ed Westwick (Chuck Bass). Di recente i tre interpreti si sono detti più che disponibili a tornare ad indossare i panni dei personaggi che li hanno resi famosi. A patto che la sceneggiatura sia valida ed entusiasmante. Più difficile l’ipotesi di vedere di nuovo Blake Lively nei panni di Serena Van Der Woodsen: l’attrice è al momento incinta del terzo figlio e ha scelto di dedicarsi prettamente al mondo del cinema.