A cura di Franci Russo

Fedez torna a parlare della malattia che lo ha colpito e per la quale ha subito un delicato intervento chirurgico con l’asportazione di una parte del pancreas.

Alla presentazione di Love Mi, Fedez ha dichiarato. "È arrivato l’esame istologico. Il tumore era molto raro, è quello di Steve Jobs, la fortuna è che non ha una classificazione in cancerogeno benigno ma in G1, G2 e G3. Il mio era G1, il che vuol dire 'tanto culo'... Non ha preso i linfonodi e non avevo micro metastasi, per cui non ho dovuto fare chemioterapia. Al 90% posso dire che va tutto bene. È come se vedessi il mondo a colori. È stata un’operazione importante - ha spiegato - sono stati rimossi duodeno, cistifellea, pancreas e un pezzo di intestino ma sto facendo attività fisica e mi ritengo molto molto fortunato”.

Il 22 aprile del mese scorso Fedez fu sottoposto all’intervento chirurgico e lo annunciò attraverso il suo account Instagram: “Ho scoperto di avere un raro tumore neuroendocrino del pancreas. Uno di quelli che se non li prendi per tempo non è un simpatico convivente da avere all’interno del proprio corpo. Motivo per il quale mi sono dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico durato 6 ore”.

Ora Fedez ha ripreso a pieno la sua attività professionale, con un’unica variante. Il mondo - come lui stesso ha detto -, una volta scampato il pericolo, è come se lo vedesse a colori…