A cura di Ludovica Ragonesi

Natasha Stefanenko ha partecipato, insieme a sua figlia Sasha Sabbioni, all’ultima edizione di Pechino Express.

Sasha studia Economia e Management e, come sua madre, lavora anche come modella.

Prima di Pechino Express, per la Sabbioni c’era già stata qualche piccola apparizione in tv, anche se la sua popolarità la si deve soprattutto ai social, dove la modella conta più di 40mila follower.

Il reality avventuriero che ha portato i concorrenti sulla Rotta dei Sultani, ha visto la bella attrice russa e sua figlia 22enne classificarsi al secondo posto.

Pechino Express ha rafforzato il rapporto con Sasha. Eravamo sempre sotto pressione e le sfide continue hanno reso più salda la complicità madre-figlia”, così ha commentato Natasha ad esperienza conclusa.

Ma lo show condotto da Costantino della Gherardesca ha visto anche altre coppie distinguersi per abilità, simpatia ed intraprendenza.

Oltre alla coppia vincitrice, quella dei “pazzeschi” composta da Victoria Cabello e Paride Vitali, anche il duo Aurora-Fru dei The Jackal, ha portato al programma un notevole sprint.

E, come ogni esperienza vissuta in comune che si rispetti, l’amicizia è continuata anche a telecamere spente.

Natasha con sua figlia e gli “sciacallini” in auto scoperta a Milano

In una recentissima storia su Instagram, la bionda Stefanenko ha postato le immagini di una notte di baldoria insieme a sua figlia Sasha, Aurora Leone e Fru dei The Jackal.

Dopo esser stati a cena insieme, il quartetto scatenato ha scorrazzato per le strade di Milano in auto scoperta, guidata da Sasha, e musica ad alto volume.

Il video è diventato subito virale ed è stato condiviso dai rispettivi profili Instagram degli ex concorrenti, dove si leggono commenti simpatici come quello di Aurora:Ma perché succedono sempre cose strane con queste persone?”, ed altri invece più dolci, come quello di Natasha, che scrive: “Vi amooo”.

Chiara dunque la complicità tra gli ex concorrenti di Pechino Express, decisi a vivere al massimo l’ondata di ulteriore popolarità regalata dalla trasmissione.