A cura di Salvatore Cardone

Mauro Morrone nacque a Torre Annunziata il 6 marzo 1812, alle ore 10 del mattino (atto 85), alla Strada San Gennaro (attuale corso Garibaldi). Qualche testo riporta erroneamente come giorno di nascita il 12 marzo, qualche altro l’anno di nascita 1811.

Il padre si chiamava Pasquale, aveva 38 anni al momento della nascita del figlio, ed era un semolaro. La madre, invece, Anastasia Nappi, aveva dieci anni in meno del marito.

Laureatosi in Giurisprudenza, Mauro Morrone divenne il primo presidente della Corte di Appello di Napoli, di Trani e di Messina.

Fu autore di diverse opere, tra cui “Il Diritto marittimo del Regno d’Italia”, “Storia del Diritto marittimo”, “Su le spese e sul lusso” ed esordì persino con la traduzione dall’Inglese di un poema di Lord Byron, “L’isola”, ad appena 27 anni,

Per due legislature rappresentò il collegio di Torre Annunziata nel Parlamento  e fu tra i promotori, nel 1877, insieme all’allora sindaco della città oplontina, Vincenzo Gambardella, ed al ministro dell’Interno, Giovanni Nicotera, dell’aggregazione alla nostra città delle due frazioni Oncino (appartenente a Boscotrecase) e Grazie (rientrante nel territorio di Boscoreale).

In quello stesso anno fu eletto presidente della Commissione per la Riforma del Parlamento. Morì a Napoli il 9 febbraio 1888, all’età di circa 78 anni.

Sulla sua tomba fu incisa l’epigrafe: “Al Comm. Mauro Morrone, giureconsulto insigne che nel Foro e nel Parlamento italiano con gli scritti e con la parola illustrò Torre Annunziata”.

A lui fu intitolata agli inizi del Novecento la strada che collega corso Umberto I (allora via del Popolo) con la Traversa Maresca. La strada si chiamava nell’Ottocento vico Casillo (e poi via Salute) e fu costruita grazie al sacerdote Vincenzo Casillo, che concesse gratuitamente il terreno di sua proprietà per l’apertura di questo vicolo cieco su Traversa Maresca, eseguendo anche i lavori a sue spese dopo l’autorizzazione ottenuta dalla giunta municipale il 14 giugno 1897.

(Nella foto, via Mauro Morrone)

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook