A cura di Salvatore Cardone
Torre Annunziata su "La Provence": il viaggio dei cittadini di La Ciotat nella nostra città

Il mese scorso è venuta nella nostra città una delegazione di dieci persone di La Ciotat,  gemellata con Torre Annunziata. Tra loro Patricia Nebula Pontremoli, che mi aveva contattato per far loro da guida, e Ghislaine Champion, presidente del comitato di gemellaggio della  bella cittadina costiera della Provenza- Costa Azzurra (a proposito mi sono laureato proprio con una tesi su questa regione del sud della Francia).

Dopo aver incontrato il sindaco Vincenzo Ascione la comitiva ha visitato i luoghi più caratteristici della nostra città: le ville Poppea e Parnaso, il Museo dell’identità, la chiesa dell’Annunziata, il pastificio Setaro e le Terme Nunziante. Durante il loro piacevole soggiorno hanno scoperto altre bellezze del nostro territorio (Napoli, Pompei e il Vesuvio) e sono ripartiti, con la promessa di ritornare più numerosi a Torre Annunziata. 

A La Ciotat, nella sede del comitato di gemellaggio, hanno affisso i poster sulla nostra città che avevo loro regalato e descritto agli altri le attrattive artistiche, archeologiche e naturali di Torre, incluso lo splendido panorama su Capri che hanno potuto ammirare dalla nostra spiaggia vulcanica. Il più importante giornale della regione, il quotidiano “ La Provence”, ha  raccontato in un articolo il loro viaggio nella città gemella.

È con orgoglio, quindi, che lo pubblico su TorreSette per far conoscere ai miei concittadini l’importanza degli scambi culturali, che rappresentano anche un volano turistico per il nostro territorio. L’articolo termina citando l’interesse del sindaco Ascione a rinnovare il gemellaggio e a visitare La Ciotat.

(L’articolo sul noto quotidiano “ La Provence, pubblicato il 15 ottobre)